15 dic 2015

Postato da in Fate l'amore con le parole, Libri | 0 Commenti

Parole

Parole

Non c’è niente da fare, così come le persone, neppure le parole sono tutte uguali. Ce ne sono alcune più magiche di altre. E’ quello che ho pensato oggi leggendo in un libro l’espressione ” faccio incantesimi”: vuoi mettere la differenza se invece di incantesimi ci fosse stato scritto banalmente errori? Per non parlare di quella che passa, che ne so, tra puzze meraviglie a prescindere dalla frase in cui sono inserite.
Così come le persone, le parole si portano dietro un’allure innata e legata al loro contenuto, a ciò a cui rimandano. Ma come le persone anche le parole possono cambiare di segno a seconda di quelle che hanno vicino: una può nobilitare l’altra o possono nobilitarsi insieme. Così “il profumo della terra” è più intenso di quello di una “bottiglia di profumo” e quando “l’amore fa rumore” fa più rumore del “rumore del trapano”. Le parole, come le persone, non dovrebbero mai essere lasciate sole . E dovrebbero frequentare solo buone compagnie.

Lascia un commento